Lo ha detto Antonella La Porta presidente della Fiddoc (Federazione italiane donne dottori commercialisti ed esperti contabili), presentando il workshop “Dalla violenza al dialogo. Relazioni di rete e supporto collaborativo per le donne che subiscono violenza” che si terrà oggi alle ore 16,00 nella sala conferenze dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta.

“Di fronte alla cronaca quotidiana di violenze ai danni delle donne è necessario mirare a garantire strategie continuative ed efficaci nel tempo – ha sottolineato Moretta -, realizzare un sistema di monitoraggio dell’utilizzo dei fondi antiviolenza e nuove e più efficienti forme di assistenza a sostegno alle donne”.

Interverranno al dibattito Carmela Pagano, prefetto di Napoli; Roberta Gaeta, assessore alle politiche sociali del Comune di Napoli; Daniela Farone, presidente del Soroptimist Napoli Vesuvius; Rosaria Bruno, presidente dell’osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne del Consiglio Regionale della Campania, Filomena Buonocore, Docente Università Parthenope Napoli; Elisa Manacorda, Esperta in tematiche e narrativa di genere; Pamela Ursoleo, dell’Associazione “A Voce Alta Salerno- Time out- Centro per uomini Maltrattanti”; Daniela Fevola, Referente Regionale DIRE; Valentina Grassi, Docente Università Parthenope Napoli; Antonella Regine, avvocato penalista Foro di Napoli; Patrizia Gargiulo, Presidente Donne per il sociale Onlus. La conclusione dei lavori sarà affidata alla crimonologa Antonella Formicola e alla segretaria della Fiddoc, Bianca Bosco.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con il Soroptimist Napoli Vesuvius, l’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne del Consiglio Regionale della Campania, con il patrocinio del Comune di Napoli e dell’Odcec partenopeo.

Tratto da: videoinformazioni.com